lunedì 10 maggio 2010

Crema Pasticcera

Version Française ici.
La Mora di Gelso è un giovane blog (nato a gennaio) e la mia assiduità nel pubblicare post è vergognosa...eppure arrivano le prime soddisfazioni che mi danno voglia di continuare, di migliorare e di allargare questa "piazzetta" virtuale.
La soddisfazione più grande siete senza dubbio voi che mi leggete e tutti i bellissimi commenti che mi lasciate. Grazie di cuore! 
La seconda soddisfazione è l'aver conosciuto persone bellissime che scrivono su blog altrettanto belli. Quando mi sono avvicinata al mondo dei foodbloggers per la prima volta non lo avrei mai immaginato...
La terza è che ridendo e scherzando, pur latitando spesso, un pò di ricette le ho pubblicate. Questo è un bel punto guadagnato per la mia autostima perché sono una persona poco costante ,che spesso molla le cose subito dopo averle iniziate. Invece, a sto giro, pare che.... shhhhhhh! Meglio che non lo dica troppo forte che non si sa mai.
Potrei continuare fino a domani ma vi risparmio ulteriori bla, bla, bla e passo alla ricetta di oggi. Sì perché a questo blog mancano un sacco di cose, tra cui le basi, quindi beccatevi sta crema pasticcera!


INGREDIENTI
500 g latte
150 g zucchero
100 g tuorli d'uovo
45   g amido di mais
1        stecca di vaniglia
          scorza di limone grattugiata (facoltativo)

PREPARAZIONE
In una pentola, mettete il latte con la vaniglia tagliata in due nel senso della lunghezza (raschiate bene tutti i semini!) e lasciate in infusione per 15 minuti. A parte, sbattete i tuorli con lo zucchero e l'amido. Portate il latte a ebollizione, versatene circa la metà sui tuorli, mescolate e unite il composto al latte rimasto nella pentola. Rimettete il tutto sul fuoco (basso) e girate con la frusta fino a quando la crema si sarà addensata, ovvero per circa 4 minuti. Travasate la crema su una teglia allargandola bene e coprite con della pellicola alimentare a contatto.

15 commenti:

  1. che buona..... è molto simile alla mia! un bacione Ely

    RispondiElimina
  2. Quei puntini di vaniglia...ah fantastica, e grazie a te per le ricette e la compagnia ...shhh le ricette base sono sempre benvenute !!! :)

    RispondiElimina
  3. la faccio anch'io come te, con gli stessi puntini neri della vaniglia :-)

    l'avevo pure fotografata tempo fa per pubblicarla, ma erano venute delle foto così schifose, che ho lasciato perdere.

    la tua invece è bellissima. mi piacciono tanto le foto con i cucchiai sospesi!

    era tanto che non scrivevi, bentornata!

    RispondiElimina
  4. ...Aleeeee hai pubblicato la SIGNORA CREMA...e anche con la vaniglia, come io adoro!! :) per quanto riguarda l'assiduità...tasto dolente...purtroppo le giornate dovrebbero essere di 48 ore per iruscire a fare tutto :) io ho scoperto il tuo blog da poco, ma mi piace già tantissimo: l'aria che si respira ha qualcosa di speciale...ti mando un foorte abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. Quei puntini di puro sapore mi fanno impazzire...la crema pasticcera è sempre una festa!!Bacio

    RispondiElimina
  6. i rapporti nati nella blogosfera e le belle persone che incontrai fin dall'inizio furono anche per me una bellissima sorpresa, ti capisco benissimo. E ti avviso, diventa sempre peggio, cioè meglio :))

    Questa pasticciera con tutti i puntini neri a quest'ora ci starebbe una meraviglia!
    PS: scusa incostante??Ma hai due blog, per me sarebbe fantascienza! :)

    RispondiElimina
  7. Bellissimo post, Ale!!!! Anch'io come te ho avuto così tanto da tutti voi che non m'immaginavo nemmeno!!! E poi, sei bravissima a gestire due blog nelle diverse lingue!
    Un bacione!
    P.S. Ho dimenticato della crema: è una bella cremina sulla foto;))))

    RispondiElimina
  8. @ tutte: care ragazze, mi avete scaldato il cuore...

    RispondiElimina
  9. Come resistere ai puntini della vaniglia!?! Ecco un'altra farcitura perfetta per le crostatine cotte in bianco :-)
    Notte!

    RispondiElimina
  10. Un pò diversa dalla mia, la devo provare, grazie per la dritta ;)

    RispondiElimina
  11. Mammina che buona!!!!!!!!
    Anche io la faccio molto simile.
    Brava Ale continua così, baci!!

    RispondiElimina
  12. Continua così che vai alla grande!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. anche il mio è un blog giovane e non sai che piacere mi ha fatto la tua visita! mi iscrivo tra i 'seguaci' così ti tengo d'occhio meglio :))

    RispondiElimina
  14. Ciao Alessandra!!Grazie per aver partecipato al contest..ti confermo in questo commento che le ricette vanno benissimo e le ho gia messe nella lista.Quando mi arrivano altre ricette divido i tuoi link così magari è più conveniente per l'estrazione!!Grazie mille per aver partecipato!!

    RispondiElimina
  15. buonissima la crema pasticcera..:)proverò tanto per cambiare la mia, la tua..:)io utilizzo due tipi di farina..:)

    RispondiElimina

Il tuo parere m'interessa!
Se non sei un utente registrato ricordati di firmare.